Iscriviti alla Newsletter :

Consulta il Blog e iscrivi la tua email: puoi ricevere direttamente informazioni sullo sviluppo della situazione umanitaria e geopolitica della regione rimanendo aggiornato sull'avanzamento dell' "Operazione Darfur".

Servizio by FeedBurner

I nostri aggiornamenti

19/11/09

MSF: Preoccupazione per i migranti rimandati in Libia

Fonte: MSF (Inglese)
Traduzione e Sintesi: Coordinazione Darfur

MSF riduce la sua presenza a Lampedusa per la drastica diminuzione degli arrivi di  migranti in seguito agli accordi di cooperazione e lotta all'immigrazione clandestina tra i governi di Libia e Italia.

“Sentiamo spesso storie orribili da parte dei nostri pazienti a proposito di quello che subiscono durante il viaggio," racconta Antonio Virgilio, il Capo Missione di MSF per l'Italia e Malta. "Hanno attraversato il deserto, sono stati rinchiusi in prigione dove non hanno ricevuto cibo o acqua, sono stati maltrattati, picchiati, le donne sono state violentate. Sono passati attraverso l'inferno prima di riuscire a salire in una barca per l'Italia o Malta. Adesso sono rimandati per ri-vivevere questo incubo da capo di nuovo. E una grave minaccia alla loro salute e perfino alle loro vite."

Estratto dal comunicato di MSF da leggere per intero in Inglese qui.

MSF è presente a Lampedusa dal 2002 dove ha prestato assistenza a migliaia di migranti.

La drammatica situazione dei profughi, in particolare del Corno d'Africa, e le nuove rotte migratorie sono state oggetto del documentario "Terra Promessa" della Coordinazione nel 2008 (guarda il trailer qui).

SEGUICI IN RSS TWITTER FACEBOOK

Operazione Darfur è un iniziativa della Coordinazione Attività Umanitarie - Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Padova con la collaborazione del Segretariato Italiano Studenti di Medicina di Padova, il Parlamento Europeo degli Studenti, Joomla! Veneto e dell'Associazione culturale Stultiferanavis di Venezia.

Questo progetto è stato finanziato grazie a donazioni private, alla Provincia di Padova e al Bando nazionale 2008 del SISM.