Iscriviti alla Newsletter :

Consulta il Blog e iscrivi la tua email: puoi ricevere direttamente informazioni sullo sviluppo della situazione umanitaria e geopolitica della regione rimanendo aggiornato sull'avanzamento dell' "Operazione Darfur".

Servizio by FeedBurner

I nostri aggiornamenti

14/11/09

14/11/09: Il quotidiano di una crisi senza fine.

5 ONG sospendono i loro programmi in Est Ciad seguendo la decisione del CICR
Fonte: Reuters Traduzione e sintesi: Coordinazione Darfur

Dopo il rapimento dell'agronomo francese del CICR e l'uccisione poco prima di un volontario locale sono sospesi diversi programmi di aiuto nell'Est Ciad. Chiudono cosi  alcuni centri di assistenza sanitaria primaria che per la loro situazione isolata costringono il personale a viaggi rischiosi. Le strade di questa regione del Ciad, sul permeabile confine del Darfur, sono note per essere spesso soggette a incursioni di milizie. Di notte queste vie sono controllate da bande criminali, spesso violente, dette "coupeurs de routes".

Non si anno ancora notizie dei due volontari del CICR recentemente rapiti nella regione.

Il Governo sudanese pianificherebbe nel 2010 la chiusura dei campi in Darfur
Fonte: IRIN, News24 Traduzione e sintesi: Coordinazione Darfur

Parlando alla radio delle Nazioni Unite in Darfur, un alto rappresentante del Governo sudanese ha anticipato un piano di costruzione di alloggi per gli spostati interni (IDP) del Darfur che vivono attualmente in campi alle periferie delle principali città del Darfur e del resto del paese. Secondo questo ufficiale il piano potrebbe essere realizzato in tempo e permettere di chiudere i campi per IDP nel 2010. Secondo stime delle Nazioni Unite sono circa 2.7 milioni le persone che hanno dovuto abbandonare i loro villaggi per rifugiarsi in questi campi dove ora vivono in condizioni di violenza e estrema miseria. Queste persone non possono tornare sulle loro terre per timore di essere di nuovo vittime di violenza, cacciate o uccise.

Allarme Carestia e epidemie parassitarie in Sud Sudan

Fonte: IRIN, AP Traduzione e sintesi: Coordinazione Darfur

In due comunicati l'UNICEF e MSF lanciano un allarme per la situazione di almeno 2 Provincie del Sud Sudan: per la crisi economica globale sono diminuite le risorse a disposizione dell'UNICEF che non può venire in aiuto alle popolazioni  che soffrono le conseguenze di una scarsa stagione delle piogge. I bambini malnutriti sarebbero aumentati di 2 volte in due regioni del Sud Sudan. MSF informa di un epidemia di Kala Azar ( la "Leishmaniosi viscerale" o "febbre nera", una malattia mortale) in corso e si appresta a rinforzare le sue squadre nella regione.

Nel resto delle provincie del Sud Sudan proseguono i preparativi delle elezioni del prossimo 10 aprile sullo status di autonomia. Gli osservatori lamentano lentezze e si preoccupano per la sicurezza. (Fonte: IRIN)



Violenza alle donne e protezione degli Spostati Interni: due rapporti

           ONU (rapporto originale Inglese)
Traduzione e sintesi: Coordinazione Darfur


Due rapporti sono stati ultimamente pubblicati: il primo dal CICR chiama la comunità internazionale a fare di più, anche in termini di protezione giuridica, per le persone che in seguito a violenze sono costretti a rifugiarsi in altre aree del proprio paese e che non sconfinando non ricadono nella categoria dei "rifugiati". Perfetto esempio sono gli IDP del Darfur di cui si è parlato più sopra. Il secondo rapporto proviene dalle Nazioni Unite e tra i suoi punti sottolinea un fatto recentemente individuato anche da un inchiesta di Amnesty International (Dossier in Francese): In Darfur non c'è una sola donna che non indichi la violenza sessuale come la sua prima preoccupazione. Il rapporto accusa tutte le fazioni in lotta nella regione di commettere tali violenze.

Il rapporto delle Nazioni Unite indica pure le responsabilità di tutte le parti in conflitto, con particolare riferimento al JEM (movimento ribelle),  per la violazione continua dell'embargo sulle armi vigente in Sudan. L'ONU accusa alcuni trafficanti iraniani di avere rifornito l'aviazione sudanese con armamenti avanzati (Fonte: NewYork Times). Questi due paesi hanno stretti rapporti diplomatici, i loro due leader dovevano incontrarsi all'occasione di un recente vertice in Turchia. Le vive proteste europee contro Ankara per la non considerazione del mandato d'arresto internazionale contro il Presidente Sudanese hanno impedito l'incontro.






SEGUICI IN RSS TWITTER FACEBOOK

Operazione Darfur è un iniziativa della Coordinazione Attività Umanitarie - Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Padova con la collaborazione del Segretariato Italiano Studenti di Medicina di Padova, il Parlamento Europeo degli Studenti, Joomla! Veneto e dell'Associazione culturale Stultiferanavis di Venezia.

Questo progetto è stato finanziato grazie a donazioni private, alla Provincia di Padova e al Bando nazionale 2008 del SISM.