Iscriviti alla Newsletter :

Consulta il Blog e iscrivi la tua email: puoi ricevere direttamente informazioni sullo sviluppo della situazione umanitaria e geopolitica della regione rimanendo aggiornato sull'avanzamento dell' "Operazione Darfur".

Servizio by FeedBurner

I nostri aggiornamenti

13/11/08

Bashir: decretato il cessate il fuoco unilaterale ed immediato in Darfur !

Fonte: AFP, Reuters Traduzione e sintesi Coordinazione Darfur

Ieri 12 novembre 2008 il Presidente sudanese Bashir ha creato la sorpresa annunciando un cessate il fuoco unilaterale in Darfur, restrizioni nell'uso delle armi da parte dell'esercito e disarmo delle milizie "arabe" sue alleate (leggi Janjaweed e altre). Questo garantito da sistemi di monitoraggio non bene specificati al momento.

Le reazioni degli osservatori sono diverse: se da un lato alcuni al seguito del Segretario Generale dell'ONU si sono detti felicemente sorpresi dalla notizia, il sentimento più diffuso sembra essere ancora lo scetticismo: in effetti non è la prima volta che cessate il fuoco (concordati tra le parti o unilaterali) vengono decretati e sono puntualmente stati smentiti dai fatti. I principali gruppi ribelli annunciano che non credono alla tregua e che pertanto al momento non intendono ne disarmare ne riprendere i negoziati.


Di recente la pressione internazionale sul Sudan è sensibilmente aumentata dopo la pubblicazione dei primi risultati dell'inchiesta della Corte Penale Internazionale che accusano proprio il Presidente Bashir di essere responsabile dei crimini in Darfur (tra cui Genocidio, Crimini di guerra e contro l'umanità).

Da notare che tra una settimana il Consiglio di sicurezza dell'ONU dovrebbe pronunciarsi in merito alla questione delle imputazioni contro il Presidente sudanese e la sua giunta e potrebbe decidere tra le altre cose di far proseguire l'inchiesta oppure di congelarla per un anno. La mossa del presidente sudanese potrebbe plausibilmente iscriversi in questo contesto.


Per saperne di più


Dossier Reuters (Inglese)

Le point (Francese)

SEGUICI IN RSS TWITTER FACEBOOK

Operazione Darfur è un iniziativa della Coordinazione Attività Umanitarie - Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Padova con la collaborazione del Segretariato Italiano Studenti di Medicina di Padova, il Parlamento Europeo degli Studenti, Joomla! Veneto e dell'Associazione culturale Stultiferanavis di Venezia.

Questo progetto è stato finanziato grazie a donazioni private, alla Provincia di Padova e al Bando nazionale 2008 del SISM.