Iscriviti alla Newsletter :

Consulta il Blog e iscrivi la tua email: puoi ricevere direttamente informazioni sullo sviluppo della situazione umanitaria e geopolitica della regione rimanendo aggiornato sull'avanzamento dell' "Operazione Darfur".

Servizio by FeedBurner

I nostri aggiornamenti

13/09/08

Combattimenti in Nord Darfur: Sospensione degli aiuti umanitari.



Da: ufficio stampa del portavoce del Segretario Generale delle Nazioni Unite (fonte APO)

EL FASHER (Darfur), Sudan, 11 settembre 2008:

Il segretario generale per gli affari umanitari e coordinatore dei soccorsi d'emergenza è profondamente preoccupato per le ripetute notizie di violenza in Darfur. John Holmes è particolarmente preoccupato dall'aumentare delle offensive militari lanciate nel nord di questa regione, e nel Jebel Marra. Nel corso di questo attacco, bombardamenti aerei hanno mirato i distretti di Birmaza e DISA e sono stati perpetrati attacchi da parte di gruppi armati contro il personale umanitario.

Le località di Birmaza e DISA sono importanti centri dove decine di migliaia di persone potevono trovare accesso alle cure mediche, a l'acqua potabile, così come ad alcuni esercizi commerciali. Quest'ultimo aggravarsi della situazione d'insicurezza in Nord Darfur ha portato alla sospensione dell'assistenza umanitaria di emergenza, quindi alla compromissione della salute e del benessere di quasi 450 000 persone.

John Holmes ha esortato le parti in conflitto a cessare immediatamente le ostilità e a prendere parte ai negoziati con il capo Mediatore della forza ibrida Nazioni Unite-Unione Africana per il Darfur, Djibril Bassolé, per cercare di raggiungere una soluzione negoziata della crisi.

È stato ricordato a tutte le parti in conflitto che devono assumersi le loro responsabilità ai sensi del Diritto Internazionale Umanitario, che impone loro di proteggere i civili, rispettare la distinzione tra civili e militari e di garantire il libero accesso umanitario alle popolazioni in stato di necessità.

Per saperne di più: BBC (Inglese)

SEGUICI IN RSS TWITTER FACEBOOK

Operazione Darfur è un iniziativa della Coordinazione Attività Umanitarie - Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Padova con la collaborazione del Segretariato Italiano Studenti di Medicina di Padova, il Parlamento Europeo degli Studenti, Joomla! Veneto e dell'Associazione culturale Stultiferanavis di Venezia.

Questo progetto è stato finanziato grazie a donazioni private, alla Provincia di Padova e al Bando nazionale 2008 del SISM.