Iscriviti alla Newsletter :

Consulta il Blog e iscrivi la tua email: puoi ricevere direttamente informazioni sullo sviluppo della situazione umanitaria e geopolitica della regione rimanendo aggiornato sull'avanzamento dell' "Operazione Darfur".

Servizio by FeedBurner

I nostri aggiornamenti

23/06/08

Approfondisci: Sudan e Ciad, la guerra fratricida.

Come testimonia Mark Doyle di BBC News nel suo articolo le vicende del Ciad e del Darfur sono particolarmente legate. Questi due paesi, nemici di lunga data, condividono numerosi aspetti...

Segue un'estratto. (traduzione: Coordinazione Darfur)


"... Il conflitto al confine e le guerre civili interne in entrambi i paesi hanno costretto almeno 2,4 milioni di persone ad abbandonare le loro case negli ultimi anni.

Entrambi i regimi sono giunti al potere con colpi di stato militari, entrambi opprimono i loro avversari e entrambi hanno di recente scoperto e sfruttato grandi quantità di petrolio.

Circa due milioni di persone sono sfollate in seguito alle operazioni dei ribelli e la repressione attuata dal governo sudanese nel Darfur e mezzo milione di profughi del Ciad e Sudan sono rimaste senza riparo nel Ciad orientale.

Una missione di valutazione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha recentemente visitato Fasher, una delle principali città del Darfur, e Abeche nel Ciad orientale.

I diplomatici hanno visitato i campi profughi e i rifugiati in entrambi i paesi.

I paesaggi pure sono comuni: La copresenza di militare e poveri, che caratterizza tipicamente le zone di guerra.

A Fasher, il bianco dell' aereo delle Nazioni Unite ha condiviso la pista con i potenti elicotteri gunships e Antonov, di fabricazione russa, utilizzati dall'aviazione Sudanese.

A Abeche invece la missione ha visto la nuova base della Forza Europea mandata per proteggere i rifugiati, l'EUFOR, e ha avuto una serie di incontri con i soldati, la polizia e i miliziani Ciadiani...."

Leggi l'articolo (Francese)

SEGUICI IN RSS TWITTER FACEBOOK

Operazione Darfur è un iniziativa della Coordinazione Attività Umanitarie - Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Padova con la collaborazione del Segretariato Italiano Studenti di Medicina di Padova, il Parlamento Europeo degli Studenti, Joomla! Veneto e dell'Associazione culturale Stultiferanavis di Venezia.

Questo progetto è stato finanziato grazie a donazioni private, alla Provincia di Padova e al Bando nazionale 2008 del SISM.